Noi burattini lo sanno tutti che siamo delle teste di legno. O al massimo di stoppa.
E le marionette? Stessa storia! Cervello, niente!
Altrimenti, scusa, mica ci sarebbe bisogno di muoverci coi fili o con le mani.
Quindi è ovvio che non sappiamo leggere. Giusto le figure.

E non è che non ci hanno provato, la Doni e Tonino, a insegnarci.
Solo che non ci ricordiamo nulla: una volta hanno provato
ad aprirmela, la testa, ma dentro c’era solo una famiglia di tarli.
Che si sono pure scocciati.

Però mica devono essere ignoranti anche le persone.
E allora abbiamo detto: – Perché non mettiamo su una bella biblioteca,
così la gente può venire a leggere o a studiare qui da noi?
Con un bel catalogo su Internet, così uno lo sa già prima se c’è o non c'è
il libro che cerca! E può anche averlo in prestito –
Io, quando arriva qualcuno, mi metto gli occhiali e faccio finta di leggere.
Solo che non ci crede nessuno.